• 18/01/2017

Le attività per i servizi di portierato e vigilanza armata

Al fine di poter definire un determinato tipo di prestazione quale attività di vigilanza sottoposto alla disciplina prevista dal T.U.L.P.S. (Testo unico di Pubblica Sicurezza) propria degli addetti ai servizi di vigilanza armata, ovvero quale servizio di portierato, occorre esaminare caso per caso il tipo di servizio per il quale le parti intendono accordarsi.

Le attività previste per i servizi di portierato

L’attività relativa a servizi di portierato può non attenere esclusivamente alla generica sorveglianza dell’immobile cui il portiere è adibito, ma comprendere anche lo svolgimento di attività che nello stabile si compiono, definite in base al contratto di volta in volta considerato. Possono infatti essere incluse tra le prestazioni richieste al portiere, anche mansioni diverse dalla semplice sorveglianza e custodia quali, ad esempio:
 

  • Servizi di reception;

  • Assistenza clienti;

  • Consegna della corrispondenza;

  • Manutenzione dell’integrità dell’edificio;

  • Pulizia dello stabile.
     

Qui di seguito alcune tipiche prestazioni proprie dell’attività di portierato, in quanto facenti parte delle attività di mera custodia e vigilanza passiva:
 

  • Controllo delle infrastrutture di servizio;

  • Custodia delle cose consegnate;

  • Controllo accessi con impedimento di ingresso a sconosciuti (accattoni, venditori ambulanti o perone sospette, impedendo il volantinaggio da parte di persone non autorizzate);

  • Registrazione di visitatori;

  • Regolazione dell’afflusso delle vetture nei parcheggi, vietando la sosta a persone non autorizzate;

  • Chiusura delle porte e delle finestre, dei quadri elettrici, delle attrezzature elettroniche;

  • Controllo e ispezione degli accessi, dell’eventuale parcheggio, delle aree interne all’edificio;

  • Fornitura di indicazioni;

  • Ricezione di corrispondenza;

  • Monitoraggio dell’impianto di allarme antintrusione con l’obbligo, in caso di allarme/anomalia, di darne immediata notizia al servizio tecnico ed a quanti altri verranno individuati dall’ente proprietario per i necessari interventi;

  • Ispezionare, dopo la chiusura del portone, i cancelli, ogni altra porta di accesso ed i locali;

  • Svolgere uno specifico lavoro di prevenzione ed eventuale intervento antincendio, antiallagamento, fughe di gas ecc.

Le attività previste per i servizi di vigilanza

Diversamente, il servizio di vigilanza svolto da guardie particolari giurate (G.P.G.) attiene esclusivamente alla prevenzione e repressione delle attività lesive del diritto di proprietà, tanto che alle G.P.G. è fatto esplicito divieto di attendere ad altre mansioni lavorative che possano distrarre dal servizio di vigilanza cui sono destinate.

I servizi di portierato e vigilanza di Solutions Consorzio

Solutions Consorzio, attraverso qualificate aziende partner, è in grado di assicurare servizi di portierato e/o vigilanza armata a Roma e provincia.
Tutte le figure professionali dedicate ai servizi di specie sono in possesso, oltre che dei titoli specifici per esercitare l’attività richiesta, anche di attestato di formazione in materia di Primo Soccorso e Addetto Antincendio rischio medio.


PRESENTI A ROMA, MILANO, TORINO, BOLOGNA, VENEZIA E...
...in ogni altra città d'Italia

I NOSTRI CLIENTI


Ci hanno scelto tante tra le più importanti aziende italiane